SWISSRECA

Registro svizzero per Out-of-Hospital Cardiac Arrest (OHCA)

Introduzione
Partecipazione & Login
Consulenza & FAQ
Documenti

Scopo del registro

In Svizzera l’intervallo di risposta medio di un’ambulanza è di circa dieci minuti. Questo tempo è più breve nelle aree urbane e più lungo nelle aree rurali a causa della topografia. Poiché l’arresto cardiaco è il quadro clinico più critico in termini di tempo – infatti con ogni minuto senza rianimazione di base si riduce le possibilità di sopravvivenza di circa il 10% – i pazienti dipendono da un ottimo funzionamento della catena di salvataggio.

Il nostro registro di rianimazione raccoglie dati completi sui singoli anelli della catena di salvataggio e contribuisce quindi in modo significativo a fornire conoscenza dell’intero sistema, permettendo così di adottare misure mirate alla sua ottimizzazione.

Norme etiche

Dal momento che la raccolta dei dati per un registro clinico è di fatto ricerca umana, i principi legali ed etici così come le linee guida della Buona Pratica Clinica (secondo la Dichiarazione di Helsinki) devono essere rispettati.

Nel 2016 l’Associazione svizzera delle Commissioni etiche della ricerca (Swissethics) ha dato la sua autorizzazione all’IAS, dando così il via libera al registro svizzero degli arresti cardiaci preospedalieri (ID 2016-01844) con il nome inglese di Swiss Registry of Cardiac Arrest – SWISSRECA.

Secondo i requisiti di Swissethics, l’IAS deve presentare una domanda per ogni sito di studio SWISSRECA al comitato etico regionale competente. Questo è principalmente per garantire la protezione dei dati e il diritto all’autodeterminazione dei pazienti.

Tutti i nostri siti di studio sono approvati.

Elaborazione dei dati e ricerca

L’IAS ha un partenariato con lo Swiss Resuscitation Council (SRC), il cui consiglio di amministrazione funge da comitato scientifico consultivo di SWISSRECA. Ha sviluppato la prima strategia nazionale di sopravvivenza per l’arresto circolatorio e ha fissato gli obiettivi per la Svizzera. Il registro SWISSRECA fornisce le informazioni globali per valutare il grado di raggiungimento di questi obiettivi. Pertanto, il rapporto annuale è pubblicato nel layout della CRS. L’elaborazione statistica dei dati contenuti nel rapporto è effettuata dal centro di competenza della Fondazione Ticino Cuore.

L’IAS collabora con la Fondazione Ticino Cuore per l’elaborazione scientifica dei dati inseriti in SWISSRECA. Nel corso degli anni, la Fondazione ha pubblicato innumerevoli studi sull’arresto cardiaco improvviso ed è diventata un centro di competenza riconosciuto a livello internazionale.

I progetti di ricerca sono condotti sotto la direzione scientifica del Prof. Dr med Angelo Auricchio in collaborazione con specialisti in epidemiologia, statistica, economia sanitaria e altri esperti.

Partecipazione & Login

Ogni servizio di soccorso, ogni centrale per l’allarme sanitario urgente (CASU 144) e ogni ospedale della Svizzera o del Principato del Liechtenstein può partecipare.

Affinché SWISSRECA possa basarsi su una base di dati il più ampia possibile e affinché i dati e la loro valutazione siano significativi, il maggior numero possibile di servizi di soccorso, CASU 144 e ospedali in Svizzera dovrebbe partecipare a SWISSRECA.
Insieme, possono fornirci dati importanti con l’obiettivo ultimo di migliorare il risultato dei pazienti con arresto cardiaco improvviso.

Panoramica delle organizzazioni partecipanti

Le organizzazioni indicate sulla mappa partecipano a SWISSRECA o sono attualmente in fase di approvazione da parte del comitato etico regionale per poter inserire i dati in futuro. Includono servizi di soccorso terrestri (EMS), il soccorso aereo (HEMS), le centrali per l’allamre sanitario urgente (144) e gli ospedali (Hospital).

Se un’organizzazione dispone di più sedi la cartina tiene conto della sede principale.

Allo stato attuale i siti di studio autorizzati coprono quasi il 100% della popolazione residente in Svizzera.

Consulenza & FAQ

Consulenza SWISSRECA

André Wilmes
+41 (0) 31 320 11 43

Frequently Asked Questions – FAQ

In linea di principio, tutti gli arresti cardiovascolari preospedalieri sul territorio svizzero in cui è coinvolto un servizio di soccorso.

Panoramica: criteri di inclusione ed esclusione

In linea di principio, l’organizzazione che arriva per prima sulla scena e che di conseguenza ha preso il maggior numero di misure. Se l’arresto circolatorio si verifica dopo l’arrivo di diverse organizzazioni di soccorso, la consultazione è necessaria.

Panoramica: Responsabilità per l’ingresso

Ogni cambiamento deve essere presentato con una nuova lista del personale. La nuova lista deve includere tutti gli attuali super-utenti, non solo i nuovi. La lista deve essere nuovamente firmata e datata dal Principal Investigator. Con questa lista, creiamo i nuovi conti e aggiorniamo le informazioni con Swissethics.

Modello di elenco del personale

Questo può essere dovuto al firewall o al filtro antispam della tua organizzazione. Contattate il vostro dipartimento IT e fate aggiungere no-reply@swissreca.ch alla cosiddetta whitelist.

Il modulo d’inserimento dati è basato sul consenso internazionale di Utstein. Se si vogliono fare confronti internazionali di dati, le stesse domande e opzioni di risposta devono essere disponibili a livello internazionale. Questo ci limita un po’ nell’adattamento dei campi.

L’obiettivo principale di SWISSRECA è quello di descrivere il sistema di soccorso sulla base dei dati, che sia locale, regionale o nazionale. Tuttavia, alcuni dettagli che possono essere rilevanti sul campo non sono significativi per la misurazione del sistema e quindi non vengono richiesti.

Eseguiamo comunque alcuni aggiustamenti del dataset quando aiutano noi e le nostre organizzazioni partecipanti a vedere più chiaramente il sistema e a prendere misure più mirate. Per le ragioni menzionate sopra questi aggiustamenti sono però rari. Tuttavia, siamo sempre aperti a suggerimenti per ottimizzare SWISSRECA.

Funzione

Questi tre video spiegano come funziona SWISSRECA e come si possono inserire i dati.

Benchmark

Le organizzazioni che partecipano a SWISSRECA possono partecipare su base volontaria a un cosiddetto gruppo di riferimento. Questo è reso disponibile dall’IAS su una piattaforma sociale interna.

In questo gruppo, i tassi di sopravvivenza, per esempio, vengono elaborati e confrontati graficamente. In questo modo, le differenze regionali possono essere riconosciute e discusse. Questo gruppo ha lo scopo di promuovere lo scambio reciproco e favorire il processo di apprendimento interorganizzativo.

Newsletter

L’IAS invia una newsletter a intervalli regolari. Contiene informazioni dal mondo dell’IAS, tra cui SWISSRECA.

Documenti

Altri documenti possono essere trovati nelle FAQ

Pubblicazioni

Documenti

  • Utstein-Template

    Ogni organizzazione può generare questo modello dai suoi dati registrati con pochi clic.